Maiale o suino

Maiale o suino


Il maiale, questo pachidermo setoloso,
fu mai sempre a torto, per usare un
vocabolo umoristico nell’applicazione
attuale, calunniato.
La sua nutrizione non riesce punto
costosa: — esso è facilmente
accon-tentabile, in quanto si nutre
persino di materie non utilizzabili
neppure come letame, e le converte in
carne saporitissima, lardo, grasso e
sangue: — infine questo animale è tutto
quanto godibile dalle orecchie alla coda.
Le sue carni salate ed affumicate si
conservano a lungo, senza che perdano
delle loro qualità nutritive
.
Pei contadini il maiale è la provvi-
denza della casa: con tenue spesa e
pochissime care lo allevano, e si assicurano il lardo, con cui condiscono le
minestre, le zuppe, le frittate.

Dott. A. LAVOIT